Biancomangiare al cocco

Biancomangiare al coccoNel corso dei mesi scorsi, vi abbiamo già proposto diverse ricette del Biancomagiare, il dolce tipico siciliano, inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf). Pur essendo un dolce di origine siciliana, è abbastanza diffuso anche nel resto d’Italia, soprattutto in Valle d’Aosta e in Sardegna. Quest’oggi ve ne proponiamo un’altra variante che si aggiunge a quelle già viste in passato.

Ingredienti per 8 persone:

  • 200g. di cocco secco grattugiato,
  • mezzo litro di latte,
  • 150g. di zucchero,
  • 15g. di gelatina in fogli,
  • mezzo litro di panna fresca.Per la decorazione:
  • mezza noce di cocco,
  • 80g. di pistacchio,
  • un litro di panna montata.Attrezzatura:
  • Uno stampo rettangolare della capacita di 1,5 lt.

Procedimento:

Far ammorbidire i fogli di gelatina in abbondante acqua fredda. Versare in un tegame il latte, aggiungere il cocco grattugiato e lo zucchero; porre il tegame sul fuoco, portare lentamente a ebollizione mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno; aggiungervi la gelatina, scolata e strizzata e farla sciogliere mescolando. Togliere il tegame dal fuoco e lasciare intiepidire. Filtrare il latte passandolo attraverso un telo, premendo bene il composto per raccogliere la maggior quantità; quindi lasciarlo raffreddare completamente. In una terrina montare la panna con una frusta elettrica e incorporarla delicatamente al composto di latte raffreddato. Versarlo nello stampo inumidito con acqua e tenerlo in frigorifero per almeno 2 ore. Per la decorazione: pelate il cocco e tagliate a pezzetti insieme ai pistacchi. Sformate il dolce su un piatto da portata e cospargete di pistacchi e cocco, con la panna montata decorate tutta la base e tra i pezzetti di pistacchi e cocco.