Banana Split Alla Nutella

La banana split è un dessert di frutta e gelato tra i più famosi al mondo. A causa della forma della banana, che ne costituisce l’ingrediente irrinunciabile, viene servito in un piatto stretto e lungo denominato barchetta.

La ricetta della banana split fu brevettata nel 1904 da David Evans Strickler, studente dell’Università di Pittsburgh, che all’epoca lavorava nel bar del padre, a Latrobe in Pennsylvania, occupandosi prevalentemente di bibite e cocktail. Secondo la tradizione, Stickler perfezionò il dessert ideato alcuni anni prima da un venditore di gelati di Boston, che aveva il difetto di essere composto con banane non sbucciate.

Tuttavia tutti i cittadini di Latrobe lo accreditano come l’inventore del celebre dolce, tanto che nel 2004 è stato celebrato il centesimo anniversario dall’invenzione della banana split.

L’invenzione della banana split è reclamata anche dalla città di Wilmington, in Ohio: qui nel 1907 il ristoratore Ernest Hazard, deluso dalle proposte ricevute dal proprio personale, al quale aveva chiesto di inventare un nuovo dolce da sottoporre al giudizio dei clienti, preparò da solo un dessert, tagliando longitudinalmente una banana ed aggiungendo del gelato come ripieno. In ricordo di quell’episodio ogni anno a Wilmington si tiene il “Banana Split Festival”, una vera e propria palestra culinaria in cui tutti possono sbizzarrirsi nella preparazione del dolce.

Indipendentemente dalla sua invenzione, al successo e alla diffusione della banana split contribuì in modo decisivo la catena di ristoranti Walgreens, fondata a Chicago nel 1901: il fondatore Charles Walgreen, incluse presto la banana split nel menù e in breve tempo essa divenne un elemento distintivo della catena.

Anche per questo dolce, come la maggior parte dei piatti esistenti a questo mondo, può essere personalizzato e preparato in mille modi differenti e la ricetta che vi proponiamo oggi è appunto una delle varianti più ghiotte che esistano in circolazione proprio grazie alla nutella che ne costituisce uno degli ingredienti ed elementi più caratterizzanti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzare questa ghiottoneria.

Ingredienti per 4 persone:

– 50 Cl Latte
– 175 G Zucchero
– 1 Cucchiaino Vaniglina
– 4 Tuorli D’uovo
– Panna Montata
– Nutella
– 4 Banane

Procedimento:

Preparate il gelato: versate in un pentolino il latte fino a quando bolle, poi ritiratelo dal fuoco, aggiungete lo zucchero, la vaniglina e lasciate riposare un quarto d’ora. In un’altra casseruola frullate i tuorli con qualche goccia d’acqua poi aggiungete a filo il latte vanigliato e sbattete con le fruste. Passate la casseruola su fuoco moderato mescolando con una spatola e quando si sarà formata una leggera pellicola ritiratela dal fuoco. Attraverso un passino versate il composto in una terrina, fate raffreddare e congelate. Prendete le banane, dividetele in due nel senso della lunghezza e su ogni parte spalmate un cucchiaio di Nutella. Ricomponete le banane e ponetene una su ogni piatto. Guarnite con palle del gelato preparato e coprite con ciuffi di panna montata.