|⇨ Arrosto Fichi e Prosciutto Crudo

Arrosto Fichi e Prosciutto Crudo

Il delizioso Arrosto Fichi e Prosciutto Crudo è un ghiottissimo e squisito secondo piatto che abbiamo selezionato per voi per proseguire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico primo piatto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. L’invitante Arrosto Fichi e Prosciutto Crudo, risulterà estremamente facili da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, li si potrà realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare lo squisito Arrosto Fichi e Prosciutto Crudo.

Ingredienti per 6 persone:

– 5 foglie di salvia
– 2 rametti di rosmarino
– 800 g di arista di maiale
– 150 g di prosciutto crudo
– 6 fichi
– Sale q.b.
– Pepe q.b.
– Una carota
– Una cipolla dorata
– 30 g di olio extravergine di oliva + q.b. per rosolare
– 300 g di acqua

Procedimento:

Metti nel boccale 5 foglie di salvia lavate, le foglie lavate di 2 rametti di rosmarino e trita per 5 Secondi a Velocità 7. Porta con la spatola sul fondo e ripeti. Metti da parte, senza lavare il boccale. Con un coltello lungo e ben affilato, apri 800 g di arista a libro (clicca sul link per vedere come fare!). Cospargi l’interno con metà delle erbe tritate. Disponi su tutta la superficie interna le fette di prosciutto crudo. Sbuccia 6 fichi, tagliali a fette e disponili sopra al prosciutto. Arrotola la carne e legala con lo spago da cucina. Metti su un piatto le erbe aromatiche rimaste, sale e pepe. Rotola sopra l’arrosto, facendo un po’ di pressione e massaggiando la carne. Scalda una padella in cui avrai versato dell’olio extravergine di oliva e rosola bene, da tutti i lati, la carne. Disponi l’arrosto rosolato nella campana del Varoma, facendo attenzione a non coprire tutti i fori. Lava e taglia a pezzi una carota e una cipolla e mettile nel boccale. Aggiungi 30 g di olio extravergine di oliva, 300 g di acqua, sale q.b., posiziona il Varoma e cuoci 30 Minuti a Temperatura Varoma a Velocità 1. Dopo 15 Minuti gira la carne. Al termine, togli il Varoma e lascia freddare la carne su un tagliere. Frulla quello che resta nel boccale per 20 Secondi a Velocità 8. Versa la salsa ottenuta in una salsiera, affetta l’arrosto e disponilo su un vassoio: pronti per andare in tavola!