Arista con le mele

arista-con-le-meleCome in ogni arrosto di maiale che si rispetti la carne è ben rosolata fuori, con un colore caldo e rassicurante, mentre dentro è succosa è morbida. Le mele di accompagnamento aggiungono dolcezza e curiosità, sia che si servano in maniera rustica, ancora in spicchi un po’ disfatte e caramellate, sia che si servano sotto forma di salsina cremosa da accompagnamento.

Ingredienti:

– un pezzo del peso di circa 700 gr di arista disossata (meglio se con qualche venatura di grasso);
– una noce di burro;
– uno spicchio d’aglio;
– una cipolla bianca;
– pepe nero;
– 3 mele tipo stark (hanno la caratteristica di avere una polpa farinosa);
– olio d’oliva;
– sale marino qb;
– spago da cucina;
– ½ bicchiere di vino bianco da tavola

Procedimento:

Primo passo è legare l’arista con lo spago da cucina, questo passaggio è importante per più di un motivo: mantiene la forma ottenendo una cottura uniforme e grazie alle pieghe che si creano conserva meglio gli aromi. Massaggiare bene con il sale marino e il pepe nero possibilmente macinato fresco; nel frattempo in un tegame con fondo spesso far sciogliere una noce di burro con olio di oliva a fuoco vivace, aggiungere lo spicchio d’aglio schiacciato e adagiare l’arista e farla rosolare facendo attenzione a girarla con due cucchiai di legno in modo da non bucarla, in questo modo l’olio caldo sigilla la carne e l’interno si manterrà succoso e morbido. Una volta rosolata aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco e farlo sfumare, dopo di che abbassare la fiamma e aggiungere le mele e la cipolla precedentemente tagliate a spicchi. Coprire la pentola e cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti controllando di tanto in tanto. A cottura ultimata togliere la carne a avvolgerla in un foglio di alluminio e metterla da parte, nel frattempo alzando il fuoco portare a cottura le mele e la cipolla e passarle al frullatore in modo da ridurle in crema che accompagnerà le fette di arrosto assieme ad una foglia di alloro.