|⇨ Aragosta alla Californiana

L’ Aragosta alla Californiana è il caratteristico secondo piatto che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


L’ Aragosta alla Californiana è uno squisito dessert appartenente alla cultura e tradizione americana. Gli ingredienti di questo particolare secondo, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico dessert argentino possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione la Rublitorte.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 aragosta da 1200 g
– 1/2 bicchiere olio d’oliva
– 1 bicchierino brandy
– 1 cipolla
– 2 pomodori maturi
– sale
– pepe
– 1 bicchiere vino bianco secco
– 1 cucchiaio prezzemolo tritato
– 20 gr burro

Procedimento:

Lavate con attenzione l’aragosta sotto l’acqua corrente, poi privatela della testa e tagliatela a medaglioni, seguendo le tracce degli ‘anelli’. Mettete sul fuoco una pirofila con l’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato; quando questo avrà preso colore, unite al condimento i medaglioni di aragosta e fateli rosolare finché il guscio sarà diventato di un bel colore rosso acceso. A questo punto bagnate con il brandy e lasciate evaporare a fiamma vivace. Poi aggiungete la cipolla affettata finemente e i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a tocchetti. Regolate di sale e pepe, bagnate con il vino bianco e spolverizzate di prezzemolo tritato. Introducete quindi nel forno già caldo e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, togliete la pirofila dal forno ed eliminate tutti i gusci. Passate il sugo di cottura al setaccio, raccogliendolo in una casseruolina; unite il burro, mettete sul fuoco per pochi minuti, quindi versate la salsa sui medaglioni di aragosta e servite.