|⇨ Antipasto alla Francese

Antipasto alla Francese

Il delizioso Antipasto alla Francese è il caratteristico antipasto che abbiamo scelto per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche sparse per il mondo.


Il particolare Antipasto alla Francese è uno squisito primo antipasto appartenente alla cultura e tradizione gastronomica francese. Questo caratteristico primo piatto è realizzato con ingredienti semplici ed abbastanza comuni anche alle nostre latitudine, questo fa sì che anche da noi possa essere realizzato senza troppi problemi. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione l’invitante Antipasto alla Francese.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 barbabietola piccola cotta al forno
– 250 gr insalata russa già pronta
– 4 coste sedano (coste sbollentate e lasciate raffreddare)
– 2 carote crude raschiate e grattugiate fini
– 4 sardine sott’olio
– 2 uova sode tagliate a spicchi
– 2 pomodori ben sodi
– 1 peperone verde
– 1/4 cavolo rosso
– 2 cipolle bianche cotte (bollite o al forno)
Per le guarnizioni e i condimenti:
– olio d’oliva
– aceto di vino
– senape
– 4 cucchiai maionese
– 2 filetti d’acciughe dissalati
– 1 pizzico origano
– 20 olive nere piccole
– 2 cucchiai capperi sott’aceto
– sale
– poco pepe macinato

Procedimento:

Sbucciate la piccola barbabietola cotta, tagliatela a metà, affettatela sottile e ponetela in una ciotola. Riducete a filettini corti come fiammiferi (cioè a julienne) le 4 coste di sedano e il peperone verde, ben lavato e ripulito all’interno; tagliate a fettine sottili i pomodori; affettate il pezzo di cavolo rosso, precedentemente liberato delle foglie più dure, sbollentato per 4 minuti in acqua bollente salata e sgocciolate, ottenendo dei trucioli sottili. Ponete ognuna di queste verdure (comprese le cipolle bianche cotte e tagliate a pezzi) in ciotole diverse. Preparate ora una salsetta sbattendo in una scodella 2/3 di olio, 1/3 di aceto, sale, poco pepe macinato, e con parte di questa condite separatamente le fettine di pomodori, di barbabietola e di cavolo rosso. Al condimento rimasto aggiungete 2 cucchiai di senape, stemperateli bene, quindi versatene una parte sui pezzettini di sedano, sulle carote grattugiate e sulle cipolle bianche; aggiungete a queste ultime anche un cucchiaio di piccoli capperi sott’aceto. Completate poi l’insalata di pomodori con qualche oliva nera, un pizzico di origano e alcuni pezzetti di filetti d’acciughe dissalati. Dopo aver ben rimescolato separatamente i vari tipi di insalate, deponeteli ad uno ad uno nei diversi scomparti di un’antipastiera, alternandoli con le sardine sott’olio, gli spicchi di uova sode guarniti con maionese e l’insalata russa.