|⇨ Antipasto ai profumi del mare

Antipasto ai profumi del mare

L’invitante Antipasto ai profumi del mare è l’intrigante antipasto che utilizziamo per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la rubrica le ricette delle nostre lettrici e, questa in particolare, ci viene proposto dalla nostra amica Damiana che ci ha gentilmente inviato.


Prima di cederle la parola, vi ricordiamo che chiunque può inviarci le proprie ricette e partecipare alla nostra rubrica, utilizzando l’apposito modulo di contatto che trovare nella sezione “come contattarci”. Senza perdere altro tempo, cediamo la parola alla nostra amica/lettrice Damiana e il suo Antipasto ai profumi del mare.

[…] il mio Antipasto ai profumi del mare è relativamente semplice da preparare e, se si riesce ad impiattare cercando di dare un’estetica accattivante, ci ritroveremo con un antipasto che sembrerà quello di un ristorante. Il segreto di questo piatto? La freschezza della materia prima […]

Ingredienti per 4 persone:

– 1 Cefalo di 300 G
– Prezzemolo Tritato
– Alcuni Capperi
– 2 Fettine Limone
– 200 gr Gamberetti
– 2 Moscardini (piccoli Polipi)
– 24 Cozze
– 1/2 Tazza Maionese
– 1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco
– 1 Uovo Sodo
– 10 cl Olio d’oliva
– Alcune Foglie Basilico
– 1 Spicchio Aglio
– 1 scatola Sardine Sott’olio
– 2 Cetriolini
– Alcuni Filetti Peperone Sott’olio
– 1 scatola Tonno Sott‘olio
– 1 Pugno Olive Nere
– Alcuni Filetti d’acciughe
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Lessate il cefalo per 30 minuti in acqua acidulata (e Io stessa fate per i gamberetti e i moscardini), togliete le lische e tranciatelo a pezzi regolari; condite poi con olio d’oliva. Cospargetevi sopra il prezzemolo tritata, decoratelo con mezze fettine di limone. Servendovi di un’antipastiera a scomparti (almeno sei), disponete il cefalo in una di essi. Nel secondo scomparto collocate le sardine sott’olio, decorate con filetti di peperone e cetriolini. Nel terzo scomparto disponete i moscardini fatti precedentemente lessare e canditi con olio, aglio, e basilico. Nel quarto scomparto mettete il tonno in scatola, insieme a qualche filetto d’acciughe e olive nere. Nel quinto accomodate le cozze, che avrete fatto aprire in padella con il vino bianco secco, e decorate con maionese e qualche rondella di uovo sodo. Nel sesto scomparto disponete i gamberetti, lessati, sgusciati e conditi con olio, limone, sale e pepe. Servite freddo.