Verdure in tempura

L’arte di fare una buona frittura non tutti la conoscono, è per questo che oggi vogliamo illustrare come fare delle verdure in pastella raggiungendo l’effetto del croccante fuori e morbido dentro… vi invitiamo a provare e a farci sapere com’è andata…

Ingredienti :

Per la pastella n. 1:

– 200 gr di farina 0;
– il succo di un limone;
– 1 cucchiaino di lievito in polvere per salati;
– 270 ml (circa) di acqua frizzante gelata;
– sale e pepe.

Per la pastella n. 2:

– 100 gr di farina 0;
– 100 gr di fecola;
– 100 gr di acqua frizzante gelata;
– 100 gr di birra gelata;
– 1 cucchiaino di lievito in polvere per salati/facoltativo;
– sale e pepe.

Per le verdure:

– 1 broccolo;
– 1 finocchio;
– 1 patata;
– olio d’oliva.

Procedimento:

Lavate la verdura, dividete il broccolo a cimette, il finocchio e la patata a fette non troppo sottili. Mescolate con una frusta, la farina con il lievito, sale, pepe, il succo di limone e l’acqua, fate una pastella fluida e avvolgente senza grumi. Fate riposare in frigorifero. Mettete una padella a bordi alti con abbondante olio, aspettate che sia ben caldo (180°), immergete i singoli pezzi prima nella pastella poi nell’olio, fateli dorare da ambo le parti, sgocciolateli con un mestolo forato e fate assorbire l’eccesso d’unto nella carta assorbente da cucina, servitele calde. Se le preparati un pò in anticipo (non troppo), riscaldatele in forno prima di servire.

Nota Bene:

Sia la prima che la seconda pastella, vanno preparate in anticipo, lasciandole riposare in frigorifero almeno un ora.