Vellutata di ceci

Questa settimana è la nostra amica Irma ad inviarci la ricetta di un primo leggero dal sapore delicato e. trattandosi di un primo a base di pesce, adattissimo ai vari menù che vengono serviti in tavola in questi giorni di festa. Cediamo la parola alla nostra amica e vi auguriamo buon natale.

Il piatto che vi sto per proporre si distingue per un delicatissimo gusto generato dal connubio tra ceci e vongole che insieme regalano il piacere di gustare dei crostini di pane inzuppati in una crema dall’aspetto a dir poco invitante…

Ingredienti per 2 persone:

Per i ceci:

– 100 gr di ceci;
– 1 spicchio d’aglio;
– Olio d’oliva;
– 1 foglia di alloro;
– 1-2 rametti di prezzemolo;
– Sale e pepe nero.

Per il sautè:

– 500 gr di vongole;
– 1 spicchio d’aglio;
– Mezzo bicchiere di vino bianco;
– Olio d’oliva;
– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
– Pepe nero.

Per il pane:

– 50 gr di pasta madre;
– 400 gr di farina di grano duro;
– 250 gr  circa di acqua;
– 1 cucchiaino di sale;
– 1 cucchiaino scarso di malto d’orzo;
– Mandorle in pezzi a piacere.

Procedimento:   

Per i ceci:

Mettete a bagno i ceci per 12 ore.  Prima di cuocerli strofinateli tra le mani cercando di eliminare più pellicine possibili. Soffriggere l’aglio nell’olio e aggiungere i ceci, poi la foglia d’alloro, il pepe nero, il prezzemolo e coprite d’acqua. Far cuocere i ceci finchè non saranno teneri. Eliminate la foglia d’alloro, aglio e prezzemolo e frullate il tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Per il sautè:

Lasciate spurgare le vongole per qualche ora in una teglia comoda e in acqua salata e “ferma”. Quando dovrete cuocerle, preparate 2 padelle ampie. In una fate soffriggere l’aglio tritato insieme ad una manciata di prezzemolo tritato. Nell’altra, intanto, mettete le vongole senza nient’altro e fatele aprire con il calore. Man mano che si aprono, passate le vongole nella padella con l’olio e l’aglio. Quando le avrete messe tutte, sfumate con il vino bianco. Poi, filtrate l’acqua rilasciata dalle vongole nell’altra padella e aggiungetela al sugo con le vongole. Completate con altro prezzemolo tritato e pepe nero.

Per il pane:

Sciogliere il lievito madre e il malto in acqua. Iniziate ad impastare, aggiungendo man mano la farina, poi il sale e continuare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Lasciar lievitare in un contenitore sigillato fino a che non triplica di volume (circa 10 ore). Dare la forma al pane di un filoncino e e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore). Rovesciare l’impasto direttamente in forno caldo a 250° sulla pietra refrattaria. Praticare dei tagli sulla superficie e cuocere per 45-50 minuti.