|⇨ Trancetti di merluzzo alla pancetta

pancetta

La pancetta (detta anche ventresca di maiale) è un salume di suino preparato con la parte della pancia dell’animale.


Le parti della pancia dei suini vengono squadrate e rifilate. La conservazione o meno della cotenna dipende dal tipo di preparazione prevista per la pancetta. Le rifilature delle pancette sono utilizzate per la parte grassa dei salami (lardelli) o per ricavarne ciccioli.

Successivamente alla rifilatura, le pancette passano alla salagione. Vengono cosparse di sale (in alcune zone, oltre al sale, si aggiungono anche aromi e spezie – ad esempio frequentemente pepe nero, raramente altri aromi come chiodi di garofano e noce moscata) e sono poste a riposare per alcuni giorni.

Ingredienti per 4 persone:

– 800 gr merluzzo filetti
– 8 fette pancetta tesa
– 1 rametto timo
– 1 spicchio aglio
– 1 dl vino bianco
– q.b. peperoncino
– q.b. olio di oliva extravergine
– q.b. sale

Procedimento:

Prepara il pesce. Tasta con le dita il merluzzo. Se trovi delle spine, eliminale con una pinzetta. Taglia il filetto in 8 trancetti, nel senso della larghezza. Se non trovi merluzzo fresco, puoi usare quello surgelato già tagliato a pezzettoni, lasciandolo scongelare in frigo. Spolverizza i pezzettoni con poco sale e avvolgili ciascuno con 1 fettina di pancetta. Rosola l’aglio. Schiaccia lo spicchio, spellalo e rosolalo in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio. Quando inizierà a colorire, eliminalo. Cuoci il merluzzo. Aggiungi nella padella i trancetti di merluzzo in un solo strato e cuocili a fuoco medio 2-3 minuti per lato, girandoli con una pinza da cucina o aiutandori con due palette. Irrora con il vino bianco e lascialo completamente evaporare. Spolverizza i trancetti di merluzzo con il peperoncino e le foglioline di timo e servi.