|⇨ Torta fondente alle mandorle

La Torta fondente alle mandorle è il delicato e delizioso dessert che abbiamo selezionato per voi e per concludere la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un originale dessert a base di ananas e noci. Oggi vi proponiamo una rivisitazione della ricetta classica della torta all’ananas che, in questa sede, viene realizzata seguendo la filosofia del Bimby. La Torta fondente alle mandorle risulterà estremamente semplice da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, la andremo a realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la Torta fondente alle mandorle.

Ingredienti:

– 100g mandorle
– 200g zucchero
– 200g cioccolato fondente
– 150g burro
– una tazzina di caffè amaro ristretto
– 5 uova intere
– 300g farina “00”
– 14g lievito per dolci in polvere
– burro per la teglia
– cacao amaro in polvere per la teglia
– zucchero a velo per guarnire
– panna da montare

Procedimento:

Polverizzare per 1 minuto da velocità 2 a turbo le mandorle e lo zucchero. Aggiungere il cioccolato ridotto in scacchi, 20 secondi a velocità turbo. Poi il burro a pezzi, il caffè e scaldare per 5 minuti a 50° a velocità 4. Con lame in movimento a velocità 1 versare le uova una alla volta. Poi la farina e il lievito spatolare e poi impastare per 2 minuti a velocità 6, aumentando la velocità a seconda dello stato di miscelazione. Versare su di uno stampo a cerniera con carta da forno sul fondo e il bordo imburrato e cosparso di cacao amaro in polvere. Infornare nel ripiano in basso del forno per 40min circa a 190°. Noi la serviamo fredda ma non mettetela in frigo. Una volta tagliata e messa sul piatto di ogni commensale mettere a fianco della fetta poca panna e sulla fetta di torta spolverare zucchero a velo e sopra la panna un po’ di cacao amaro in polvere.