|⇨ Torta di spinaci e mozzarella

Torta di spinaci e mozzarella

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta della nostra Torta di spinaci e mozzarella.


La squisita Torta di spinaci e mozzarella è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la nostra Torta di spinaci e mozzarella.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 confezione di pasta sfoglia
– 1 kg di spinaci
– ½ Mozzarella Santa Lucia Galbani
– 1 pizzico di sale
– pepe q.b.
– olio q.b.
– 1 spicchio d’aglio

Procedimento:

La preparazione della torta salata con spinaci e mozzarella è semplicissima. Intanto fate bollire gli spinaci, dopodiché saltateli in padella a fuoco basso con un filo di olio e uno spicchio d’aglio. Gli ortaggi non dovranno cuocere molto; si devono solo insaporire. Dopo aver completato questo passaggio, fateli raffreddare.

Prendete una terrina, tagliate la Mozzarella Cucina Santa Lucia a pezzettini e aggiungete gli spinaci aggiustando il sapore del ripieno con sale e pepe (per un composto più sostanzioso e consistente potete unire un uovo e aggiungere del parmigiano grattugiato, meglio se battuti in precedenza in una ciotola a parte).

A questo punto prendete dal frigorifero il rotolo di pasta sfoglia e stendetelo sulla carta da forno.

Stendete il composto sulla pasta sfoglia. Abbiate cura che questa risulti ben posizionata all’interno di una teglia di cui dovrà rivestire alla perfezione il fondo e i bordi.

Ricoprite la superficie con altra Mozzarella Cucina Santa Lucia e completate la cottura nel microonde. Se, invece, preferite una cottura di tipo più tradizionale, allora infornate avendo avuto l’accortezza di preriscaldare a 180° e fate in modo che la torta salata spinaci e mozzarella completi la cottura in circa 20 minuti.

A cottura ultimata, sfornatela e servitela tiepida in tavola.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.