Torta all’uva

Il dolce di oggi, semplice da realizzare, prevede l’utilizzo di frutta di stagione autunnale per eccellenza dopo le castagne, stiamo ovviamente parlando dell’uva che nel risultato finale regala oltre una nota dolcissima al gusto anche un gioco di colori che mettono allegria quasi a voler enfatizzare l’uso dell’uva quale la cui fermentazione genera il nettare degli dei …

Ingredienti:

– 300 gr di farina 00; – 200 ml di latte; – 100 gr di zucchero + 30 per la superficie; – 1 uovo; – 80 gr di burro; – un pizzico di sale; – 1 bustina di lievito per dolci; – 350 gr di uva bianca.

Procedimento:

Mescolate l’uovo intero e lo zucchero, fino ad avere un composto gonfio e spumoso. L’uovo è uno ma deve essere grosso, se avete in casa le micro uova che si trovano spesso al supermercato, meglio metterne due. Aggiungete il burro morbido tagliato a pezzettini e poi incorporate la farina, il lievito e il sale setacciati insieme alternandoli con il latte. Se volete potete sostituire il latte con un vasetto di yogurt bianco. Mescolate bene tutto fino ad avere un composto cremoso e omogeneo. A questo punto armatevi di pazienza, lavate l’uva staccate gli acini, tagliateli a metà con un coltello ben affilato e togliete tutti i semini. Versate metà dell’uva nell’impasto della torta e tenete da parte il resto. Imburrate e infarinate una pirofila da forno, versate il composto e poi cospargete con i chicchi di uva che avevate messo da parte. Spolverizzate con lo zucchero, meglio se di canna, e poi cuocete la vostra torta in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa.