|⇨ Tagliatelle raffinate

tagliatelle-raffinate

Le tagliatelle o fettuccine sono una pasta all’uovo tipica del centro e nord Italia. Il loro nome deriva dal verbo “tagliare” o “affettare”, dato che si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola, dopo averla arrotolata.


Una variante sono le tagliatelle verdi, nel cui impasto entra la bietola o lo spinacio, particolarmente gustose e delicate sono poi le tagliatelle verdi all’ortica (con cime tenere delle ortiche al posto degli spinaci).

Secondo una leggenda bolognese le tagliatelle sarebbero state inventate nel 1487 dal bolognese mastro Zefirano, cuoco personale di Giovanni II Bentivoglio, in occasione del matrimonio di suo figlio Annibale II Bentivoglio con Lucrezia, figlia naturale di Ercole I d’Este, duca di Ferrara. In realtà è soltanto una storiella inventata dall’illustratore e umorista bolognese Augusto Majani nel 1931.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 G Pasta Tipo Tagliatelle All’uovo
– 1/2 Cipolla
– 10 Noci
– 300 G Funghi Surgelati
– 150 G Panna
– 40 G Burro
– 1/2 Cucchiaio Prezzemolo Tritato
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Soffriggere la cipolla tritata con 40 g di burro. Unire i funghi, aggiungere il prezzemolo, salare, pepare e cuocere per 20 minuti. Tritare le noci e aggiungerle ai funghi. Incorporare la panna e togliere dal fuoco. Condire le tagliatelle cotte al dente con la salsa di funghi e noci e servire.