Strudel goloso alle albicocche

Nella giornata di ieri vi abbiamo parlato delle innumerevoli proprietà che hanno le albicocche, di quanto bene faccia consumarle (anche in grande quantità) e sempre nella giornata di ieri vi abbiamo mostrato come utilizzarle per realizzare una squisita torta ovviamente alle albicocche. Oggi invece vi mostriamo cosa fare per realizzare uno strudel goloso alle albicocche che faraà la felicità di grandi e piccini.

Ingredienti

– 1 kg albicocche
– burro q.b.
– 200 gr ciliegie
– 150 gr di confettura di albicocche
– 250 gr di farina
– latte q.b.
– la scorza grattugiata di un  limone
– 50 gr di pane grattugiato
– 2 cucchiai di pinoli
– sale q.b.
– 2 uova
– 60 gr di  zucchero a velo
– zucchero semolato q.b.
– 250 gr di farina,

Procedimento:

Disporre la farina a fontana, unire l’uovo, una presa di sale, un cucchiaio di zucchero semolato e 2 di d’acqua calda in cui avrete sciolto 40 g di burro. Impastate fino a ottenere una pasta liscia ed elastica; formate una palla, copritela con una capace pentola bollente e lasciate riposare 15 minuti.

Snocciolate e tagliate le albicocche a fettine; tagliate le ciliegie a meta e snocciolatele. Mettete  un telo infarinato sulla spianatoia, stendetevi sopra la pasta con il matterello, poi passate il dorso delle mani sotto la pasta tirandola piano, fino a ottenere una sfoglia sottilissima.

Spennellate la sfoglia con 25 g di burro fuso freddo e cospargetela con frutta, pinoli e scorza di limone. Spolverizzate con pangrattato rosolato in una noce di burro, spalmate con la confettura e cospargete di zucchero a velo. Aiutandovi con il panno, arrotolate lo strudel e premete le estremità. Fatelo scivolare sulla placca imburrata, spennellate di latte la superficie e cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti.