Spaghetti infernali

Anche questo giovedì vedremo come realizzare un intrigante piatto con il Bimby, uno tra i più conosciuti e diffusi robot da cucina. La ricetta di questa settimana pur avendo un nome abbastanza inquietante, in realtà è un primo piatto alquanto interessante che, di certo, non dispiacerà agli amanti del piccante. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo.

Ingredienti:

– 300 gr. di funghi porcini freschi,
– 100 gr. di lardo a dadini,
– 500 gr. di pomodori maturi,
– 50 gr. di burro,
– 2 spicchi d’aglio,
– 1 peperoncino piccante,
– 50 gr. di parmigiano e pecorino grattugiato,
– sale q.b.

Procedimento:

Private della pelle e dei semi i pomodori, tagliateli in grossi pezzi e teneteli da parte in uno scolapasta. Pulite bene i funghi, eliminando la parte terrosa dei gambi e strofinandoli bene con un panno umido. Tagliateli a fettine non troppo sottili e teneteli da parte. Ora inserite nel boccale il burro, l’aglio, il lardo e fate un soffritto: 3 minuti a 90°, velocità 1. Posizionate la farfalla, unite i pomodori, i funghi, il peperoncino, il sale e lasciate cuocere per 18 minuti a 100°, velocità 1. Non rimane altro che condire con questo sugo e i formaggi gli spaghetti cotti al dente.

Nota Bene:

Oggi il lardo non viene più molto usato in cucina, ma se trovate il lardo colonnata, vale veramente la pena di fare un peccato di gola.