Sorbetto all’ananas

L’esistenza del sorbetto è attestata nei testi dell’antichità classica. A Roma, l’imperatore Nerone faceva arrivare a tal proposito il ghiaccio proveniente dall’Appennino. Riguardo all’etimologia è incerta e protrebbe essere di origine latina o araba. Però la parola araba “sherbet” potrebbe essere di origine indo-europea. La radice del verbo latino sorbere italiano sorbire è presente anche in altre lingue indo-europee come il Greco e il Persiano. Gli Arabi, per ovvie ragioni hanno conosciuto questo tipo di alimento solo dopo aver occupato i territori Sassanidi e Bizantini dove si poteva economicamente trovare il ghiaccio. Quindi potrebbero aver appreso tale parola proprio dai Siciliani.

Ingredienti per 4 persone:

–  una scatola di ananas sciroppato da 500 g,
–  il succo di un limone,
–  200 g di zucchero,
–  il succo di un’arancia,
–  due cucchiai di liquore all’ananas,
–  un albume.

Procedimento:

Sgocciolate le fette di ananas da liquido di conserva in cui sono immerse e tenete quest’ultimo da parte. Tagliate quindi le fette di ananas a pezzetti e passatele nel frullatore, con uno o due cucchiai del loro stesso sciroppo, fino ad ottenere una crema. Sistemate la crema ottenuta in una terrina, spruzzatela con il succo di limone e lasciate la terrina coperta. Nel frattempo unite al liquido di conserva dell’ananas (che avevate tenuto da parte) tanta acqua quanta ne occorre per arrivare a mezzo litro. Versate il liquido ottenuto in una casseruola, unitevi lo zucchero e il succo di arancia filtrato e portate lo sciroppo a leggera ebollizione. Abbassate quindi la fiamma e fate bollire lentamente per circa 2 minuti. Ora unite lo sciroppo alla polpa dell’ananas frullata, aggiungete il liquore all’ananas e amalgamate il tutto con molta cura. Sistemate il composto nella gelatiera e fate rapprendere il sorbetto secondo le istruzioni specifiche del vostro apparecchio. Levate quindi la gelatiera dal freezer e lavorate il composto con un cucchiaio di legno fino a farlo diventare piuttosto morbido. A questo punto incorporatevi l’albume montato a neve densa, amalgamate bene e mettete il sorbetto nel freezer per circa 30 minuti. La consistenza finale del sorbetto dovrà risultare piuttosto morbida. Servite il sorbetto di ananas in coppe da dolci, guarnendolo a piacere con pezzetti di ananas sciroppato ed eventualmente con panna montata.