Seppie al pomodoro

In passato abbiamo già incontrato qualche ricetta che prevedeva l’utilizzo delle seppie tra gli ingredienti principali, quest’oggi vi proponiamo un’altra ricetta che utilizza le carni di questo mollusco come ingrediente fondamentale. La preparazione della seppia richiede l’asporto dell’osso interno, spingendo la sacca con i pollici; vanno inoltre asportati gli occhi, il becco e le due sacche, la gialla (nella femmina) e la nera. Eseguita questa semplice operazione di pulitura (potete farvela fare in pescheria) la seppia è pronta per essere cucinata. Scopriamo come.

Ingredienti:

– Seppie,
– passato di pomodoro,
– aglio o cipolla,
– olio d’oliva.

Procedimento:

Pulite le seppie e lavatele a lungo in acqua corrente, per eliminare il più possibile il sale che contengono. In una pentola, fate soffriggere l’aglio (o la cipolla) con un po’ d’olio. Versatevi le seppie e mescolate. Aggiungetevi il pomodoro e lasciate cuocere. Non salare.