|⇨ Salmone su crema di carote e zucchine

Salmone su crema di carote e zucchine

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta del nostro Salmone su crema di carote e zucchine.


Lo squisito Salmone su crema di carote e zucchine è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare il nostro Salmone su crema di carote e zucchine.

Ingredienti per 2 persone:

– Tranci di salmone 2
– Zucchine 2
– Carote 2 grandi (o 3 medie)
– Cipolla rossa q.b.
– Sale e pepe nero q.b.
– Olio EVO 2 cucchiai

Procedimento:

Lavate bene le verdure. Sbucciate le carote e tagliatele a rondelle, fate lo stesso con le zucchine (senza sbucciare). Affettate sottilmente la cipolla e mettete tutto dentro una pirofila per il microonde. Salate e pepate a piacere, aggiungete due cucchiai di olio EVO, coprite con un coperchio e infornate a 750 Watt per 10 minuti complessivi. Dopo 5 minuti date una mescolata e fate cuocere ancora per 5 minuti. Uscite quindi la pirofila dal microonde, tenete da parte qualche zucchina e qualche carota e passate le restanti verdure in un frullatore ad immersione. Dopo aver frullato tutto preparate, per il vostro salmone, un letto con la cremina ottenuta. Sciacquate sotto acqua corrente i tranci di salmone. Asciugate e adagiateli nella stessa pirofila utilizzata per le verdure, spolverate unicamente con sale e pepe e infornate per 3-4 minuti senza coperchio a 750 Watt. Uscite il salmone dal microonde e adagiatelo sul letto di verdure preparato nei piatti. Aggiungete il contorno di carote e zucchine, spolverate con del prezzemolo fresco, guarnite il piatto con un pò di salsina e servite.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.