|⇨ Risotto mantecato con taleggio

Il Risotto mantecato con taleggio, porcini e noci è un originale primo piatto che abbiamo scelto per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Il Risotto mantecato con taleggio, porcini e noci è uno squisito primo piatto che qui vi proponiamo in una ricetta appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il Risotto mantecato con taleggio, porcini e noci.

Ingredienti per 4 persone:

– 320 g di riso arborio o carnaroli;
– 1 cipolla;
– 1 spicchio di aglio;
– 100 g di porcini già mondati;
– 80 g di taleggio;
– 1l di brodo di carne;
– 1/2 bicchiere di vino bianco;
– 6-7 gherigli di noce già pelati;
– 80 g di burro;
– 120 g di parmigiano;
– rosmarino;
– olio extravergine d’oliva;
– sale e pepe.

Procedimento:

Inserite il Food processor munito del disco per affettare grosso nella presa superiore e affettate i porcini. Sempre nel Food processor, ma con la lama, tritate la cipolla. Poi lavatelo e sempre con la lama tritate grossolanamente le noci. Sistemate la Grattugia con il suo rullo nella presa frontale di Cooking Chef, quindi grattugiate il parmigiano. Sistemate la Frusta gommata per la cottura nella ciotola inox; aggiungete un filo di olio, la cipolla tritata e l’aglio in camicia. Impostate il termostato a 120°, velocità di mescolamento in cottura 3 e soffriggete dolcemente per 2 minuti. Unite i funghi e fateli trifolare per 3 minuti. Regolate di sale, eliminate l’aglio, unite il riso e fatelo tostare per 2 minuti. Sfumate con il vino bianco, unite il brodo bollente aggiungendolo man mano che si assorbe e fate cuocere il risotto 3 a 100° per 16 minuti, con velocità di mescolamento sul 3. Spegnete la funzione cottura riportando la manopola della velocità sullo zero. Mantecate con burro e taleggio tenendo premuto il tasto Pulse: in questo modo il risotto incorpora aria e risulta molto più “all’onda”. Completate con il parmigiano e le noci e servite decorando con gherigli di noci e una punta di rosmarino.