|⇨ Riso alle Spezie Orientali

Riso alle Spezie Orientali

Il Riso alle Spezie Orientali è il caratteristico primo piatto che abbiamo scelto per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche sparse per il mondo.


Il Riso alle Spezie Orientali è uno squisito primo piatto appartenente alla cultura e tradizione gastronomica indiana. Questo caratteristico primo piatto è realizzato con ingredienti semplici ed abbastanza comuni anche alle nostre latitudine, questo fa sì che anche da noi possa essere realizzato senza troppi problemi. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il Riso alle Spezie Orientali.

Ingredienti per 6 persone:

– 2 bicchieri riso indiano
– 150 gr piselli
– 1 cucchiaio uvetta sultanina
– 1 cucchiaio anacardi
– 1/2 stecca cannella
– 2 grani cardamomo
– 2 chiodi di garofano
– 15 gr burro
– 100 gr olio d’oliva
– sale
– pepe

Procedimento:

Tagliate gli anacardi a lamelle, schiacciate il cardamomo e i chiodi di garofano, lavate il riso in abbondante acqua fredda, fatelo sgocciolare bene e asciugatelo. Fate scaldare in una casseruola il burro e l’olio d’oliva e rosolatevi il riso con il cardamomo e i chiodi di garofano, a calore moderato per 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Aggiungete gli anacardi, la cannella e i piselli e fate insaporire tutt’assieme per alcuni minuti, dopodiché unite l’uvetta, il sale necessario e una macinata di pepe, e versate nel recipiente quattro bicchieri d’acqua, continuando sempre a mescolare. Lasciate cuocere il riso a calore moderato e a casseruola semiaperta per circa 20 minuti, mescolando in modo che possa assorbire tutta l’acqua. Al termine spegnete il fuoco, trasferite il riso in un piatto di portata e servitelo ben caldo, accompagnandolo con gamberetti oppure con carne arrostita di pollo o d’agnello.