Ratatouille en salade

Questa settimana, per la nostra consueta rubrica dedicata alla cucina del mondo, torneremo a far visita ai nostri cugini francesi per scoprire uno dei tanti piatti caratteristici e rappresentativi della loro gastronomia, la Ratatouille en Salade. Per la precisione la Ratatouille è un piatto tradizionale provenzale a base di verdura stufata. Il nome completo della pietanza, originaria di Nizza, è ratatouille niçoise.

La parola ratatouille viene dall’occitano “ratatolha”, simile al francese “touiller” che significa “rimestare”. La ratatouille era originariamente un piatto per contadini poveri, preparato in estate con verdure fresche. L’originale ratatouille niçoise non conteneva le melanzane essendo reperibili nello stesso periodo dell’anno altre verdure. Gli ingredienti originari della ratatouille tradizionale sono pomodori, zucchine, peperoni, cipolle ed aglio. Si possono aggiungere alcune erbe di Provenza e basilico.

La ratatouille francese può essere servita come piatto a sé stante (accompagnata da riso, patate, o semplice pane francese). Più frequentemente viene servita come contorno.

Ingredienti per 4 persone:

– 1/2 Bicchiere Olio D’oliva
– 2 Cipolle Tritate
– 2 Melanzane Tagliate A Cubetti
– Sale
– 2 Peperoni Rossi A Fette Sottili
– 4 Pomodori Maturi A Pezzi
– 2 Spicchi Aglio Tritato
– 12 Semi Di Coriandolo
– Sale
– Pepe
– Prezzemolo
– Basilico (facoltativo)

Procedimento:

Rosolare in 1/2 bicchiere d’olio, 2 cipolle tritate, aggiungere 2 melanzane tagliate a cubetti e fatte spurgare sotto sale, 2 peperoni rossi tagliati a fette sottili, coprire e far cuocere per 40 minuti a fuoco lento. Unire quindi 4 pomodori maturi a pezzi, 2 spicchi di aglio tritati, 12 semi di coriandolo, sale, pepe e lasciar cuocere fino a quando i pomodori non si disfano. Lasciar raffreddare e guarnire con prezzemolo ed eventualmente basilico entrambi tritati.