Ragù alla bolognese

Per il nostro consueto appuntamento settimanale con le ricette dedicate al Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia, vedremo come realizzare un ottimo Ragù alla bolognese che, nel risultato finale, non ha proprio nulla da dover invidiare alla ricetta originale di questo classico della cucina italiana.

Ingredienti per 4 persone:

Per il ragù:

– 200 g di cipolle
– 100 g di sedano
– 100 g di carote
– 200 g di pomodori
– 300 g di pancetta
– 600g di manzo (preferibilmente dal lombatello)
– 100 ml di concentrato di pomodoro
– 100 ml di vino rosso
– 200 ml di latte
– sale q.b.

Procedimento:

Prepara una dose di pasta per Sfogliatrice (la ricetta è a pagina 126) e taglia la sfoglia con il Tagliapasta per le tagliatelle. Sbuccia e affetta le verdure nel Food Processor, utilizzando il disco per affettare grossolanamente. Passa la pancetta attraverso la trafila media del Tritacarne (v. nota) e tieni da parte. Trita il manzo con la trafila grossa del Tritacarne e tieni da parte. Quindi, passa anche le cipolle, il sedano, la carote e i pomodori attraverso la trafila grossa. Monta il Gancio con spatola a spirale, regola la temperatura al massimo e la velocità di mescolamento a 1. Versa la pancetta nel recipiente e lascia cuocere per 10 minuti. Unisci le cipolle, il trito di verdure e il concentrato di pomodoro e cuoci per 5 minuti. Aggiungi la carne di manzo e prosegui la cottura per altri 5 minuti. Aggiungi lentamente il vino e porta a bollore per far evaporare l’alcol. Versa lentamente il latte, assicurandoti che venga completamente incorporato nel composto. Inserisci il Paraschizzi. Abbassa la temperatura a 95°C in modo da far sobbollire il sugo e imposta 3 ore sul timer. Prima di servire con le tagliatelle, se necessario, regola il sale. Per cuocere la pasta, riempi a metà il recipiente con acqua salata, regola la temperatura a 120°C e porta a pieno bollore. La pasta sarà cotta dopo 5-7
minuti. Scalda il sugo in una padella, unisci la pasta scolata e mescola; completa con
parmigiano grattugiato.

Nota Bene:

Non è essenziale utilizzare il Tritacarne. Gli ingredienti possono essere tranquillamente tritati in più riprese anche nel Food Processor, anche se in questo caso la consistenza finale sarà meno omogenea.
Il tempo di cottura è puramente indicativo perchè dipende dal tipo di carne utilizzato e dai gusti personali. Sicuramente una cottura lenta e a temperatura moderata consente di avere un ragù più morbido e gustoso.

Variante:

Lasagne alla Bolognese
Prepara il ragù alla bolognese ma, invece di tagliare la sfoglia di pasta a tagliatelle, ricavarne rettangoli da 10 x 15 cm che lascerai asciugare (per preparare questa ricetta, alcuni preferiscono utilizzare la pasta verde).
Prepara ¼ di litro di salsa besciamella.
Per finire, prendi una pirofila da 30 x 20 cm. Disponi un po’ di ragù nella pirofila, ricopri con uno strato di pasta, quindi versa uno strato di besciamella sopra la pasta. Ricopri con altra pasta e versa un nuovo strato di ragù. Continua in questo modo, alternando gli strati, fino a riempire la pirofila e a consumare tutto il ragù. Termina con uno strato di besciamella e cospargi di parmigiano.