|⇨ Quenelle di cavolfiore e patate

Le Quenelle di cavolfiore e patate è il delicato e delizioso secondo piatto che abbiamo selezionato per voi e per concludere la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un originale secondo a base di cavolfiore e patate. Oggi vi proponiamo una rivisitazione della ricetta classica della torta all’ananas che, in questa sede, viene realizzata seguendo la filosofia del Bimby. Le Quenelle di cavolfiore e patate risulteranno estremamente semplice da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, la andremo a realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le Quenelle di cavolfiore e patate.

Ingredienti per 4 persone:

– 300 grammi cavolfiore a cimette
– 300 grammi Patate tagliate a rondelle
– 2 uova
– 4 cucchiai colmi pane grattugiato
– 4 cucchiai Parmigiano grattugiato
– prezzemolo
– sale
– olio per friggere

Procedimento:

Nel boccale mettere circa 300 gr di acqua, nel cestello sistemare le cime del cavolfiore e le patate tagliate a rondelle. Accendere il Varoma e quando arriva alla temperatura far cuocere 20 minuti. Togliere il cestello, buttare via l’acqua e senza lavare il boccale mettere le uova, il pane grattugiato il parmigiano il mazzetto di prezzemolo e salare. Frullare con qualche colpo di turbo. Aggiungere le verdure messe da parte e frullare ancora pochi secondi a velocità 7. Il composto non dovrà essere omogeneizzato ma sminuzzato e ben amalgamato. Con due cucchiai fare delle quennelle e friggere in abbondante olio caldo. Il composto sarà morbido quindi per evitare che si rompano girare le quennelle quando il lato sotto sarà già ben dotato. Far scolare in carta assorbente.