Polpette di sarde con salsa di pomodoro

Le sarde conosciute meglio come Sardine (Sardina pilchardus) sono un pesce della famiglia dei Clupeidi, fra i più diffusi nel mar Mediterraneo, della stessa famiglia dell’aringa. È l’unica specie del genere Sardina. Trattandosi di pesce azzurro, le sarde risultano essere molto ricche di principi attivi, molto necessari all’alimentazione umana. Per farci un’idea dei benefici derivanti dal consumo di sardine è sufficiente dire che le stesse contengono per il 18% proteine, vitamina D, A, B2, B3 e B12, oltre a oligoelementi come il ferro, il fosforo, il sodio, il magnesio e il calcio. 100 gr di sardine ci apportano approssimativamente 150 calorie. Questi sono solo alcuni dei motivi che dovrebbero spingerci a consumare almeno una volta a settimana questo particolare tipo di pesce che, per sua natura, può essere realizzato in mille modi diversi.

Ingredienti:

– 500 g di sarde,
– 1 uovo,
– 100 g di cacio cavallo,
– foglie di menta,
– una manciata di pinoli e uva passa,
– 500 g di salsa di pomodoro,
-1/2 cipolla,
– olio extravergine d’oliva.

Procedimento:

Pulire e squamare le sarde, eliminare la testa, ottenere dei filetti e sminuzzarli. Unire il formaggio, l’uovo, uva passa e pinoli e la menta tritata. Amalgamare il tutto e fare delle polpette. Soffriggerle nell’olio e metterle da parte. Nel frattempo preparare la salsa di pomodoro, con un soffritto di cipolla e da alcune foglie di menta. Versare le polpette nella salsa e lasciarle cuocere per circa quindici minuti.