|⇨ Pollo alla diavola

Il pollo alla diavola è un secondo piatto dal gusto piccante, di semplice realizzazione e che solitamente piace a tutti i commensali.


Il termine alla diavola si riferisce all’iconografia tradizionale del diavolo per entrambi i significati: sia cuocere come cuociono i diavoli – ovvero grigliando i peccatori a fuoco alto – sia preparare secondo l’aspetto del diavolo con peperoncino rosso e piccante che infiamma chi lo mangia. Il secondo significato in realtà si riferisce a una salsa francese, la sauce diable, mentre nella cucina italiana alla diavola si riferisce al pollo cotto alla griglia oppure su braci ardenti. Per preparare il pollo alla diavola occorre impiegare il peperoncino di Cayenna da dosare in base al grado di piccantezza che si desidera conferire alla preparazione. Gli amanti del piccante posso accompagnare il pollo con una salsa al peperoncino.

Adesso che abbiamo conosciuto più da vicino il pollo alla diavola, scopriamo cosa serve e cosa fare per poterlo realizzare alla perfezione.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 Pollo (galletto)
– Senape
– Pepe
– Sale
– Pangrattato
– 2 Cucchiai Olio D’oliva

Procedimento:

Dividete il pollo (galletto) in due e schiacciatelo, spalmatelo con senape, pepe e sale e impanatelo nel pangrattato. Posate la grande padella su un fuoco medio con 2 cucchiai di olio. Mettete il pollo nella padella e fatelo rosolare per 5 minuti, quindi coprite e lasciatelo arrostire lentamente, per 20 minuti. Servite con delle patate, insalata, salsa alla diavola.