Piccoli tartufi speziati ai 3 cioccolati

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina vegetariana proponendovi la ricetta dei Piccoli tartufi speziati ai 3 cioccolati.


I Piccoli tartufi speziati ai 3 cioccolati sono lo squisito dessert che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina vegetariana/vegana. Questo dolce vi stuzzicherà con i suoi profumi, per poi conquistarvi con i suoi sapori unici ed indescrivibili, tipici della cucina vegetariana/vegana. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare i Piccoli tartufi speziati ai 3 cioccolati.

Ingredienti per 8 persone:

– 300 g di pan di spagna
– 150 g di cioccolato fondente
– 150 g di cioccolato al latte
– 150 g di cioccolato bianco
– 1 arancia
– 80 g di zucchero di canna
– 60 g di farina di carrube
– 30 g di nocciole tostate
– 30 g di mandorle tritate
– 20 g di cacao amaro in polvere
– 1 bacca di cardamomo
– 1 cucchiaino di cannella in polvere
– 1 cucchiaino di zenzero

Procedimento:

Fondete a bagnomaria il cioccolato al latte. Tritate 80 g di cioccolato fondente e 80 g di cioccolato bianco, sistemandoli in 2 ciotoline diverse. Quindi fondete a bagnomaria il cioccolato restante, sempre tenendo separate le 2 qualità. Pelate l’arancia e spremetela. In un pentolino riunite la scorza, privata il più possibile della parte bianca e ridotta in listarelle finissime, il succo dell’agrume, lo zucchero di canna e mezzo bicchiere d’acqua. Mescolate e fate bollire dolcemente fino a quando le scorzette saranno caramellate. Mescolate al cioccolato fondente fuso le nocciole, 100 g di pan di Spagna sbriciolato, il cacao in polvere e una cucchiaiata di scorzette. Lasciate riposare l’impasto per qualche minuto per farlo asciugare, poi riducetelo in palline e passate queste ultime nella ciotolina con il cioccolato fondente tritato. Amalgamate il cioccolato al latte fuso con 100 g di pan di Spagna sbriciolato, 20 g di farina di carrube, i semi della bacca di cardamomo tritati e la cannella. Lasciate asciugare l’impasto, quindi riducetelo in palline e ripassatele nella restante farina di carrube. Riunite al cioccolato bianco fuso gli ultimi 100 g di pan di Spagna, le mandorle e lo zenzero. Lasciate riposare il composto, poi ricavate i tartufi e ripassateli nel cioccolato bianco tritato. Sistemate tutti i tartufi in frigorifero e lasciateli riposare per almeno un’ora. Serviteli freddi