Petti di pollo alle mandorle

Quello che vi presentiamo quest’oggi è un secondo piatto che rivisita uno dei piatti più famoso della cucina cinese, il pollo alle mandorle. Vi stiamo per mostrare come, con poche e semplici modifiche, si possa reinventare un piatto rendendolo, nei limiti del possibile, ancora più buono.

Ingredienti:

–  Petto di pollo, 4 fette da 100g ciascuna
–  Mandorle sgusciate, 40g
–  Burro, 30g
–  Brodo vegetale
–  Farina bianca
–  Vino bianco secco
–  Sale

Procedimento:

Spianate le fettine di petto di pollo con il batticarne. Passatele nella farina e scuotetele un pò in modo che perdano quella in eccesso. Rosolatele in padella con il burro fuso a fuoco medio (2 minuti di cottura per lato). Nel frattempo affettate sottilmente le mandorle. Condite la carne con un pizzico di sale e sfumatela con 50ml di vino. Quando sarà totalmente evaporato bagnate la carne con un mestolino di brodo bollente e lasciate cuocere a fuoco vivo per 2 minuti. Aggiungetevi metà delle mandorle e rigirate la carne. Dopo qualche secondo togliete dal fuoco.