|⇨ Pesce spada in foglie di vite

Pesce spada in foglie di vite

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta del nostro Pesce spada in foglie di vite.


Il Pesce spada in foglie di vite è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare il nostro Pesce spada in foglie di vite.

Ingredienti per 4 persone:

– Foglie di vite non trattate: 12 (oppure in scatola)
– Pesce spada: 4 fette del peso individuale di 150 gr.
– Aglio: 1 spicchio
– Olio di oliva extravergine: 4 cucchiai
– Pangrattato: 2 cucchiai
– Grana grattugiato: 2 cucchiai
– Mentuccia: 2 rametti
– Sale e pepe: q.b.

Procedimento:

Fate scottare le foglie di vite in una pentola con acqua in ebollizione, scolatele, passatele in acqua fredda, scolatele di nuovo e asciugatele delicatamente con un canovaccio. Strofinate le fette di pesce spada con l’aglio sbucciato e tagliato a metà; spennellate con l’olio e cospargete la parte superiore con il pangrattato e il formaggio grattugiato; distribuitevi qualche foglia di mentuccia, il sale e il pepe. Disponete le foglie di vite, 2 per volta, sul tagliere, sovrapponendole un poco; sopra ogni coppia di foglie appoggiate una fetta di pesce spada; copritele con una foglia di vite e ripiegatevi sopra le foglie sottostanti chiudendo i fagottini. Spennellateli con l’olio e avvolgeteli in un foglio di carta metallizzata. Adagiateli sopra una placca da forno leggermente spennellata d’olio e ponetela in forno preriscaldato a 190 °C. Fate cuocere i fagottini per 15 minuti circa. Eliminate i fogli di carta metallizzata, tagliate i fagottini di pesce in piccoli rombi, disponeteli su un piatto da portata e serviteli caldi.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.