Peperoncini ripieni di acciughe

Per questo delizioso stuzzichino servono i peperoncini tondi, piccanti, ma non troppo, e delle ottime acciughe sotto sale…e un poco di pazienza. il risultato sarà un piatto saporitissimo, perfetto da servire con l’aperitivo. Altra virtù di questi peperoncini è che potete metterli sott’olio in un vasetto e conservarli per 15 giorni… se  riuscite a nasconderli bene!

Ingredienti per 2 persone:

– 10 peperoncini tondi;
– 10 acciughe sotto sale;
– un ciuffo di prezzemolo;
– uno spicchio d’aglio;
– olio d’oliva q.b.;
– un bicchiere di aceto.

Procedimento:

La parte più noiosa del lavoro è preparare le acciughe, dovrete per prima cosa togliere la lisca, senza rompere il filettino, quindi lavare le acciughe nell’aceto. Non lavatele con l’acqua o diventeranno molli! Togliete i semini ai peperoncini con molta cura, sciacquate i peperoncini per sicurezza. Tritate il prezzemolo, aggiungete al prezzemolo, un goccio di olio buono, arrotolate l’acciuga ben stretta e infilatela nel peperoncino, condite il peperoncino ripieno con un goccio di questo pesto di prezzemolo, fate lo stesso con tutti gli altri peperoncini e serviteli. Se volete conservarli metteteli in un vasetto, ben pigiati, e coprite con l’olio. Conservateli in frigorifero.