|⇨ Penne gratinate alla siciliana

Penne gratinate alla siciliana

Proseguiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta delle nostre Penne gratinate alla siciliana.


Le deliziose Penne gratinate alla siciliana sono il prelibato primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo secondo piatto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le squisite Penne gratinate alla siciliana.

Ingredienti per 4 persone:

– 320g di pasta corta
– 1 melanzana
– 100g polpa di pomodoro
– olio d’oliva
– 1 cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– foglie di basilico
– sale e pepe
– 150g di Ricotta Santa Lucia
– 10g di mandorle filettate

Procedimento:

Per preparare le penne alla siciliana, pulite la melanzana, privatela delle estremità, sciacquatela e tagliatela prima a fettine e poi a dadini. In una padella versate un filo d’olio e fatevi rosolare la cipolla tagliata a fettine e lo spicchio d’aglio. Aggiungete anche le melanzane e fatele soffriggere per qualche minuto. Ora versate la polpa di pomodoro, condite con sale e pepe e fate cuocere il tutto per 5 minuti. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e unitela al sugo insieme a metà della Ricotta Santa Lucia. Mescolate il tutto, quindi versate la pasta condita in una pirofila unta con un po’ d’olio. Cospargete con la restante ricotta e guarnite con le mandorle. Fate gratinare le penne alla siciliana nel microonde se, invece, preferite una cottura di tipo più tradizionale, infornate in forno preriscaldato a 240° fino a che risulteranno gratinate in superficie, quindi servitele calde.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.