|⇨ Patate Dauphinoise

Patate Dauphinoise

Le nostre Patate Dauphinoise sono il tanto delicato quanto squisito contorno che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Le squisite Patate Dauphinoise sono l’intrigante e squisito contorno che oggi vi proponiamo in una accattivante variante appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione le deliziose Patate Dauphinoise.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 spicchio di aglio
– 500 ml di panna
– 1 kg di patate a pasta gialla
– 2 cucchiai di rosmarino
– 2 cucchiai di timo
– 1 di foglia di alloro
– q.b. di Sale e pepe
– qualche noce di burro

Procedimento:

Inserire il disco per affettare nell’accessorio Direct Prep e fissarlo al kCook Multi. Pelare le patate. Privare del gambo il rosmarino e il timo e sminuzzarli. Tagliare lo spicchio d’aglio a metà, sfregarne una metà sul fondo di una pirofila 30 x 15 cm. Preriscaldare il forno a 180 °C. Inserire nella ciotola la pala mescolatrice. Aggiungere nella ciotola l’aglio tagliato a metà e la panna. Inserire il coperchio. Una volta aggiunti tutti gli ingredienti, regolare la temperatura a 93 °C, il tempo a 2 minuti e 30 secondi e la velocità a 3, quindi premere il pulsante start/stop. Regolare la temperatura a 78 °C il tempo a 5 minuti e la velocità a 3. Lasciare che la panna e l’aglio in infusione nella ciotola per 30 minuti massimo 1 ora. Usare l’accessorio Direct Prep per affettare finemente le patate in una ciotola a parte. Setacciare la panna per eliminare l’aglio. Stendere le patate a fette nella pirofila in strati ordinati, aggiungere le erbe sminuzzate e il sale tra i vari strati. Versare con attenzione la panna sulle patate. Guarnire lo strato finale con qualche noce di burro. Cuocere in forno senza copertura per 20 minuti, coprire con la carta stagnola e cuocere per altri 30 minuti. Servire immediatamente, oppure lasciar raffreddare una notte in frigo, schiacciandone la parte superiore con un piatto. Quando è pronto per essere servito, rivoltarlo su un tagliere e tagliarlo in cerchi di 10 cm con una formina. Collocare su una teglia da forno e riscaldare a temperatura moderata prima di servire.