Patate alla valdostana

Decisamente accattivante nella presentazione senza nulla togliere al gusto dato dal connubio di ingredienti tipici del territorio valdostano quale la fontina  che indaporisce il ripieno di queste barchette di patate. Il piatto proposto oggi come antipasto può anche essere utilizzato come contorno o addirittura come secondo…a voi la facoltà di decidere.

Ingredienti per 4 persone:

– 4 patate a pasta bianca abbastanza grandi
– 80 gr di fontina
– 1 rametto di salvia
– 2 uova
– noce moscata
– sale
– pepe

Procedimento:

Fate lessare le patate per 20 minuti a partire dal bollore dell’acqua; quindi lasciatele intiepidire, sbucciatele, dividetele a metà e svuotatele. Nel frattempo, lavate e tritate la salvia, eliminate la crosta alla fontina e tagliatela a dadini. Tagliate a dadini anche la polpa estratta dalle patate e trasferitela in una ciotola. Aggiungete le uova sbattute, la salvia tritata, un pizzico di noce moscata e di sale; profumate con il pepe e mescolate. Salate le mezze patate svuotate, riempitele con il composto preparato e mettetele in forno già caldo per 10 minuti a 180 °C. Quindi, distribuitevi sopra la fontina, fate gratinare per 2-3 minuti e servite.