|⇨ Olivette alla pollastrina

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta delle nostre Olivette alla pollastrina.


Le Olivette alla pollastrina è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le nostre Olivette alla pollastrina.

Ingredienti per 6 persone:

– Lonza di maiale: 600 gr.
– Petti di pollo: 150 gr.
– Mollica di pane: 40 gr.
– Latte: mezzo litro
– Panna: 3 cucchiai
– Birra chiara: 2 dl.
– Farina bianca: 1 cucchiaio
– Sedano: 1 gambo
– Cipolla: 1 piccola
– Carota: 1
– Scalogno: 1
– Prezzemolo: 1 ciuffo
– Spinaci: 600 gr.
– Olio di oliva extravergine: 5 cucchiai
– Noce moscata: q.b.
– Sale e pepe: q.b.

Procedimento:

Fate ammorbidire la mollica di pane in una ciotola con iI latte. Lavate la lonza di maiale e asciugatela con un canovaccio da cucina; tagliatela a fettine del peso individuale di 30 g circa e battetele leggermente tra 2 fogli di carta vegetale bagnata per evitare che si possano rompere. Tenete da parte gli eventuali ritagli e tritateli. Lavate anche il petto di pollo, asciugatelo e tritatelo; mettetelo in una ciotola, unitevi i ritagli di lonza, la mollica di pane scolata e strizzata, la panna e metà del prezzemolo lavato e tritato; insaporite con sale, pepe e noce moscata e mescolate finché gli ingredienti saranno bene amalgamati. Distribuite un poco del composto al centro di ogni fettina di carne; avvolgetele su se stesse, dando loro la forma di grosse olive e fermando la chiusura con uno stecchino di legno. Passatele nella farina, mettetele in un tegame sul fuoco con 3 cucchiai di olio e fatele rosolare da ogni parte finché saranno bene dorate; insaporltele con sale e pepe appena macinato. Scolate le olivette e tenetele da parte in caldo. Sgrassate il fondo di cottura della carne, versatevi 2 cucchiai di acqua e staccate il fondo di cottura con il cucchiaio di legno; fate sobbollire per 2 minuti. Sbucciate la cipolla, spuntate la carota e pelatela, private il sedano dei filamenti; lavate gli ortaggi e tritateli finemente. Mettete il trito nel tegame di cottura della carne e fatelo appassire; adagiatevi le olivette, versate la birra e fatela evaporare a fuoco vivace. Continuate la cottura a fuoco moderato e a tegame coperto per 20 minuti circa rigirando la carne di tanto in tanto. Lavate in abbondante acqua gli spinaci e scolateli bene. Sbucciate lo scalogno e affettatelo finemente; mettetelo in un tegame con l’olio rimasto e fatelo appassire senza lasciarlo colorire; unitevi gli spinaci e continuate la cottura per 5 minuti circa a fuoco moderato e mescolandoli di tanto in tanto. Servite le olivette calde cosparse con il prezzemolo rimasto lavato e tritato, accompagnandole con gli spinaci e il sugo di cottura.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.