Nasello al pistacchio di Bronte

nasello-al-pistacchio-di-bronteCome ogni martedì siamo giunti al nostro consueto appuntamento con le ricette che voi che ci seguite ci inviate. Questa settimana è la nostra amica Natalia a proporci una stuzzicante ricetta di un secondo a base di pesce. Prima di cederle la parola vi ricordiamo che la presente rubrica tornerà puntuale tra una settimana con un’altra ricetta inviataci da voi e che chiunque di voi può inviarci la propria ricetta utilizzando l’apposita sezione del sito.

È un po’ che vi segue e visto che c’è la possibilità di inviare le proprie ricette, vorrei proporvi la mia ricetta del nasello al pistacchio tipica del paesello dove sono nata e cresciuta. Non sono certo una cuoca professionista, ma questa ricetta non ha nulla da invidiare a quelle che proponete di solito.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 confezioni di fiori di nasello (confezioni da 300 g)
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • 1 cipolla piccola
  • 2 foglie di alloro
  • 100 g di pistacchi di Bronte
  • 50 g di burro
  • 20 g di farina bianca
  • latte
  • sale
  • pepe in grani

Procedimento:

Lessate per una decina di minuti i filetti di nasello in una pentola con acqua salata bollente, la cipolla, l’alloro, il vino bianco ed il pepe in grani. Scolateli e teneteli al caldo. Preparate la besciamella: sciogliete 30 g di burro in un pentolino, unite la farina e diluite con un po’ di latte. Cuocete su fuoco dolce, fino ad ottenere una besciamella piuttosto fluida. Scottate i pistacchi, frullateli ed uniteli alla besciamella, mescolando bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Disponete i filetti di nasello su un piatto da forno, copriteli con la salsa di pistacchi e passateli in forno a 190 gradi per pochi minuti. Serviteli subito ben caldi.