|⇨ Macco di fave con cipolla al forno, pomodorini e aioli vegan

Macco di fave con cipolla al forno, pomodorini e aioli vegan

Il Macco di fave con cipolla al forno, pomodorini e aioli vegan è un originale primo piatto che abbiamo scelto per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Il Macco di fave con cipolla al forno, pomodorini e aioli vegan è uno squisito primo piatto che qui vi proponiamo in una ricetta appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il Macco di fave con cipolla al forno, pomodorini e aioli vegan.

Ingredienti per 4 persone:

– 200 g di fave decorticate
– mezzo di finocchio
– 1 di spicchio di aglio
– q.b. di olio extravergine di oliva
– q.b. di sale
– 250 g di pomodorini
– 1 pizzico di origano secco
– 100 g di latte di soia
– 200 g di olio di semi di arachide
– 1 pezzetto di aglio sbucciato
– q.b. di sale e pepe
– 4 di cipolle rosse di Tropea
– 2 rametti di timo fresco

Procedimento:

Mettere in ammollo per 12 ore le fave decorticate. Scolare le fave e sciacquarle. Sistemare la frusta K e mettere le fave nella ciotola con il finocchio, acqua fredda fino alla tacca segnata all’interno della ciotola e l’aglio sbucciato. Impostare 110°, velocità di mescolamento 2 in modalità cottura e portare ad ebollizione. Abbassare a 100° e cuocere fino a che le fave si saranno stracotte. Scolare le fave con le verdure e frullarle nel food processor con olio versato a filo. Regolare di sale. Tagliare i pomodorini a quarti e condirli con olio, sale e origano. Con il blender frullare il latte di soia con l’aglio e l’olio di semi di arachide versato a filo. Una volta addensata la salsa regolare di sale e pepe.

Per le cipolle al forno:

Tagliare le cipolla a metà nel senso della lunghezza e sistemarle su di una teglia foderata con carta da forno. Condire con olio sale e il timo sfogliato. Coprire con un foglio di alluminio e cuocere a 200° per 30 minuti fino a che risulteranno morbide e bruciacchiate. Se necessario togliere l’alluminio per dorarle per bene.