Maccheroncini con melanzane e olive nere

Maccheroncini con melanzane e olive nereGrazie al suo alto contenuto di acqua, la melanzana è considerata innanzitutto depurativa dell’organismo, ed è quindi consigliata nei casi di gotta, arteriosclerosi e problemi di infiammazione alle vie urinarie; la buona presenza di potassio e di altri minerali le conferisce poi proprietà rimineralizzanti e ricostituenti.

Le melanzane contengono inoltre alcune sostanze amare, presenti anche nelle foglie dei carciofi, che contribuiscono a stimolare la produzione di bile ed anche ad abbassare il tasso di colesterolo “cattivo” nel sangue. Essendo un ortaggio molto povero di calorie e ricco di fibre, la melanzana è spesso inserita nelle diete dimagranti.

La melanzana ha anche proprietà lassative, anche se non molto marcate, ed è quindi utile in casi di stitichezza.

Una cosa di cui dobbiamo tener conto, se vogliamo “approfittare” delle proprietà e dei benefici della melanzana, è quella di non eccedere con i condimenti, in particola modo l’olio, in quanto la melanzana ha tra le sue caratteristiche quella di assorbire in modo particolare i grassi.

La melanzana non contiene glutine e può quindi essere consumata dalle persone interessate dal morbo celiaco.

Ingredienti:

Maccheroncini g 500,
melanzane g 400,
cípollotti già spuntati g 150,
olive nere g 100,
olio d’oliva g 70,
parmigiano grattugiato g 50,
pinoli g 25,
capperi sotto sale,
peperoncìno piccante,
prezzemolo,
sale q.b.

Procedimento:

Sbucciate parzialmente le melanzane Poi riducetele in dadolata che raccoglierete nel colapasta. Salate e fate “fare l’acqua”. Portate a bollore abbondante acqua, salatela e lessatevi la pasta. Intanto tritate i cipollotti e poneteli ad appassire nell’olio. Unite la dadolata di melanzane ben strizzata dall’acqua di vegetazione; rosolate a fuoco vivo per un paio di minuti, quindi aggiungete le olive, una cucchiaiata di capperi dissalati, i pinoli, un pezzetto di peperoncino e la giusta quantità di sale. Aggiungete infine i maccheroncini al dente. Rigirateli velocemente per farli insaporire. Cospargeteli con il parmigiano, poi trasferiteli in un piatto. Serviteli caldi, con un pizzico di prezzemolo tritato.