Agnello al prezzemolo

Agnello al prezzemoloLa carne di agnello è un’importante fonte di minerali (zinco, rame, selenio e ferro) e di vitamine idrosolubili (B1, B2, B6, niacina e B12) e liposolubili (E). In Particolare la vitamina E è il più importante antiossidante naturale delle membrane cellulari. Protegge i fosfolipidi ed il colesterolo contrastando la formazione di radicali liberi, riduce la degradazione delle vitamine del gruppo A e B, svolge un` attività antitrombotica e previene l’invecchiamento precoce dei tessuti. Grazie alla sua azione antiossidante, la vitamina E ha la particolarità di proteggere le caratteristiche nutrizionali, funzionali e sensoriali della carne durante la conservazione allungandone quindi anche il periodo di conservazione.

La carne di agnello ha un contenuto in grassi mediamente inferiore al 3 %. Tuttavia è un’ importante fonte di acidi grassi, che rappresentano la componente più importante di tutte le classi di lipidi presenti negli organismi viventi nei quali svolgono funzioni strutturali, energetiche e metaboliche. In particolare la carne degli animali lattanti, è caratterizzata da una buona percentuale di acidi grassi insaturi (del tipo ω3 e ω6,) tra i quali l’acido linolenico, l’acido eicosapentenoico, docosapentenoico, docosaesenoico. Le raccomandazioni nutrizionali suggeriscono, infatti, di aumentare il livello di acidi grassi ω3 assunti con la dieta, privilegiando alimenti che abbiano un valore del rapporto ω6/ω3 inferiore a 4 (Department of Health, 1994). In agnelli alimentati al pascolo, il valore medio del rapporto ω6/ω3 indicato in tabella tende a diminuire avvicinandosi all’unità. Da segnalare inoltre la presenza di un buon contenuto di acido linoleico coniugato (CLA), ed in particolare dell’isomero CLA 9c 11t (acido rumenico), di cui sono ormai note le importanti proprietà anticarcinogeniche e nutraceutiche.

Ingredienti per 6 persone:

3 carré d’agnello interi,
una testa d’aglio,
un mazzetto di timo,
sale,
pepe,
6 cucchiai d’olio d’oliva.

Per la farcitura:

4 spicchi d’aglio,
20 foglie di prezzemolo,
mollica di pane fresco 20 g,
burro 50 g,
sale q.b.

Procedimento:

Preparate la farcitura. Tritate molto fine o frullate i 4 spicchi d’aglio, la mollica sbriciolata e il prezzemolo. Unite un pizzico di sale e il burro, poi mescolate bene. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, riponetelo in frigo, coperto con pellicola trasparente. Disponete i carré in una pirofila. Salate, pepate e versate l’olio a filo. Distribuite tutt’attorno gli spicchi d’aglio non sbucciati e il timo passato nell’olio della pirofila. Cuocete in forno a 220° per 15 minuti. Togliete dal forno e distribuite sulla carne la farcitura che si scioglierà piano piano. Servite subito.