Lumaconi all’isolana

Lumaconi All'isolanaVi stiamo per proporre un altro tipico piatto della cucina siciliana. I lumaconi all’isolana, si tratta di una rivisitazione di altre ricette (a cominciare da quella dei conchiglioni ripieni) che reinventa il primo piatto proponendocelo in maniera nuova, originale ed alternativa, senza però scendere a compromessi per ciò che riguarda sapori e bontà. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzare questo piatto.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di pasta a forma di lumaconi,
  • 500 g di tonno fresco,
  • cinque cucchiai di olio,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • una bella manciata di prezzemolo,
  • mezzo peperoncino rosso,
  • sale,
  • 3 pomodori maturi (o pelati),
  • 75 g di capperi sott’aceto.

Procedimento:

Pulite il tonno dalla pelle e dalle eventuali lische, lavatelo e tagliatelo a pezzetti; ponete in un grosso tegame l’olio con un trito di aglio, prezzemolo e peperoncino. Non appena il trito sarà rosolato, aggiungete il tonno, salate e fate insaporire per 10 minuti. Trascorso questo tempo, unite al pesce i pomodori lavati, pelati e privati dei semi interni (se non sono in scatola). Mescolate gli ingredienti, coprite il tegame e lasciate cuocere a fuoco lento per altri 15 minuti circa. Se il tutto risultasse troppo asciutto, irrorate con un mestolino di acqua. Prima di spegnere il fornello, aggiungete i capperi interi. Nel frattempo ponete al fuoco anche la pentola per lessare la pasta, con abbondante acqua salata. Non appena questa giungerà ad ebollizione, gettatevi i lumaconi; scolateli al dente, trasferiteli nella zuppiera di servizio e copriteli con il tonno ed il suo appetitoso sughetto; mescolate bene, per amalgamare, e servite subito.