Lasagne Bianche con funghi porcini

La lasagna è un piatto graditissimo da tutti. Per proporre una variazione al genere potete preparare le lasagne bianche. Tra le tante possibili varianti un’alternativa davvero gustosa è quella con i funghi porcini. Ovviamente sarebbe sempre meglio utilizzare quelli freschi, ma anche con i secchi si può fare. Delicata e leggera vi innamorerete di questa ricetta!

Ingredienti per 6 persone:

– 600 gr di lasagne;
– 60 gr di funghi porcini;
– 2 nodi di salsiccia;
– 200 ml di panna da cucina;
– 1 cipolla;
– 50 gr di parmigiano;
– 400 gr di mozzarella;
– 1 cucchiaio di olio;
– 1 bicchiere di vino bianco;
– Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Prendete i funghi porcini secchi e metteteli ad ammorbidire in 1 litro di acqua tiepida per 15-20 minuti. Togliete la pelle alle salsicce, ponetele in un tegame con un filo di olio d’oliva e lasciatele rosolare fino a che non prendono un bel colore dorato, quindi bagnate con il vino bianco, aggiungete la cipolla tritata e fate evaporare il vino. Aggiungete i funghi secchi con la loro acqua filtrata, mettete sale e pepe e cuocete per circa 20 minuti mescolando di continuo.
 Quando la cottura dei funghi è terminata, aggiungete la panna, mescolate ed appena il sugo riprende il bollore spegnete il fuoco. Distribuite un po’ di sugo sul fondo di una teglia, copritelo con una sfoglia di lasagne e mettete sulla stessa altro sugo uniformemente distribuito ed i dadini di mozzarella; continuate in questo modo fino a riempire la teglia; sulla superficie spolverate abbondantemente con il parmigiano. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti.

Nota Bene:

Una variante  altrettanto golosa la potete ottenere sostituendo ai funghi le zucchine, ne bastano 4 tagliate a rondelle e fritte.  Poi ci aggiungete delle spezie e lasciate andare sul fuoco, finchè il tutto non sarà cotto. Utilizzerete questo condimento per intervallare gli strati di lasagne, insieme alla immancabile besciamella, e a della mozzarella tagliata a tocchetti. Se poi volete aggiungere un ulteriore tocco di gusto, a metà cottura aggiungete alla zucchina dei pomodorini a fette. Servire tiepida, in classiche monoporzioni, con l’accompagnamento di un vino rosso delicato.