La ciambella degli angeli

Dolce ottimo per la prima colazione o semplicemente da accompagnare al thè pomeridiano, sembra di mangiare pane e cioccolato ma con qualcosa in più…che ci fa sentire tra le nuvole. L’idea sarebbe anche una valida alternativa alle solite merendine preconfezionate con cui abitualmente i bambini fanno merenda, infatti adesso che le giornate sono più lunghe  basta un po’ di buona volontà per  organizzarsi e dedicarsi un po’ alla cucina per allietare grandi e piccini…

Ingredienti:

Per il lievito:

– 135 gr di farina manitoba
– 13 gr di lievito di birra
– 75 ml di acqua

Per l’impasto:

– 400 gr di farina manitoba
– 75 gr di zucchero
– 120 ml di latte tiepido
– 3  tuorli
– un cucchiaino di sale
– 120 gr di burro

Per la farcitura:

– 75 gr gocce di cioccolato
– 75 gr di granella di nocciole

Procedimento:

Iniziare col preparare il lievito mettendo tutto nell’impastatrice e lasciando lievitare per mezz’ora. Nel frattempo unire nell’impastatrice farina, zucchero e sale; aggiungere il latte tiepido, i tuorli e il burro ammorbidito, e lavorare fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo e compatto. Aggiungere il lievito e  lavorare insieme fino ad amalgamarli completamente, lasciar  lievitare per circa due ore. Stendere l’impasto su una spianatoia ad uno spessore di circa 2-3 mm ed iniziare a farcire e arrotolando per il lato più lungo. Facendo molta attenzione tagliare il rotolo in due parti formando  una treccia e chiudiamola a cerchio a formare una ciambella. Mettiamo la ciambella così ottenuta su  carta da forno e spennelliamo tutto con burro fuso, lasciamo lievitare per un’altra oretta ed inforniamo in forno preriscaldato a 200° per 20-25 minuti.