|⇨ Jefke

Il Jefke è un secondo piatto tipico della cucina Belga. Si tratta di un secondo di pesce a base di aringa che, per sua natura può essere preparato molto facilmente.


Il Jefke non solo è facile da realizzare, ma è anche molto semplice negli ingredienti che utilizza ed anche grazie alla relativa vicinanza col Belgio, potrà essere preparato anche alle nostre latitudini visto che gli ingredienti sono tutti facilmente reperibili.

Adesso che abbiamo iniziato a conoscere il Jefke belga, scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo nel migliore dei modi.

Ingredienti per 4 persone:

– filetti di aringa
– limone
– cipolla
– olio d’oliva
– aceto di vino
– latte
– tuorli d’uovo
– prezzemolo
– maionese
– scalogno
Per servire:
– fagioli bianchi

Procedimento:

Si tratta di un piatto a base di filetti di aringa dal gusto molto particolare. Per realizzarlo fate marinare i filetti con limone e cipolla, olio e aceto. Miscelate il latte con i tuorli d’uovo sodo, il prezzemolo, la maionese e lo scalogno. E aggiungete questa mistura ai filetti. Lasciate riposare per un’ora. Servite freddo e con un contorno di fagioli bianchi.

Nota Bene:

Per accompagnare questo particolare e caratteristico secondo piatto, ovviamente va utilizzato un vino bianco, ma se volete realizzare un’abbinata pressoché perfetta, allora non va bene un qualsiasi vino bianco. Per questo piatto sarebbe più indicato un Manoir du Chardon – Saint-véran – La Charmée del 2005, che lascerà più che soddisfatti voi, il vostro palato ed eventualmente anche i vostri invitati.