Involtini di verza ripieni

Generalmente ripieni di carne oggi vogliamo proporvi la variante “marittima” degli involtini di verza. Un piatto ideale sia come antipasto che come secondo, perché completo e nutriente ma soprattutto saporitissimo. Particolarmente gustosi nei periodi più freddi dell’anno.

Ingredienti per 4 persone:

– filetti di pesce (a piacere);
– verza;
– pecorino;
– olio d’oliva;
– sale e pepe q.b.

Procedimento:

Scelti i filetti per il ripieno, lessali in acqua salata. Lasciali quindi raffreddare, poi sbriciolali in una terrina. Aggiungi il pecorino grattugiato, un pizzico di sale, pepe qb e mescola tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora lava le foglie di verza e scottale per qualche minuto in acqua salata bollente. Lasciale raffreddare e asciugale bene, prima di appoggiarvi l’impasto. Arrotola ogni foglia su se stessa e chiudi l’involtino così ottenuto con lo spago per arrosti. Disponi gli involtini su una teglia e fai cuocere in forno per 15 minuti a 180°.