Insalata mista con anguria

insalata-mista-con-anguriaLa discreta quantità di sali minerali presenti nel cocomero sono innanzitutto utili per contrastare il senso di stanchezza e spossatezza che frequentemente si presentano nei periodi estivi particolarmente caldi; grazie all’alto contenuto di acqua, l’anguria è sicuramente un frutto dissetante diuretico e depurativo dell’organismo.

Sebbene la sua polpa sia particolarmente dolce, l’anguria presenta un apporto calorico particolarmente basso ed è quindi indicata nelle diete dimagranti proprio per il suo effetto saziante e non ingrassante. Le proprietà più interessanti dell’anguria vanno però ricercate nella presenza di sostanze carotenoidi, prima fra tutti il licopene, che, oltre a comprovate proprietà antitumorali, sono anche in grado di combattere i tanto temuti radicali liberi.

Grazie alle sue proprietà, tra cui l’assoluta assenza di grassi, l’anguria, insieme all’ananas, è uno degli alimenti più efficaci per contrastare e combattere gli inestetismi della cellulite.

Ricordiamo in ultimo che il cocomero ha altresì proprietà benefiche e protettive nei confronti del fegato e delle vie respiratorie.

Ingredienti per 4 persone:

– 3 pomodori maturi
– 2 cipollotti novelli
– 1 peperone verde piccolo
– 1 cuore di insalata riccia
– 2 mazzetti di basilico
– 600 g di polpa di anguria
– 1 cucchiaio di succo di limone
– 50 g di mandorle in scaglie
– olio extravergine di oliva
– sale e pepe q.b.

Procedimento:

Eliminare i semi dalla polpa di anguria e tagliarla a cubetti. Lavare e mondare i pomodori, eliminare i semi, tagliarli a dadini e metterli in un colapasta cosparsi di sale in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Mondare e sbucciare i cipollotti, quindi affettarli sottilmente. Lavare il peperone, dividerlo a metà, eliminare i semi e le nervature bianche interne e ridurlo a filetti sottili. Mondare, lavare e asciugare il cuore di insalata riccia e spezzettarlo minutamente. Lavare e sgocciolare le foglie di basilico, spezzettare quelle più grosse e tenere quelle più piccole da parte. Preparare, nel frattempo, un’emulsione mescolando in una ciotola il succo filtrato di limone, 4 cucchiai di olio versato a filo e sale a piacere. Comporre l’insalata disponendo in 4 brocchette gli ingredienti iniziando con i pomodori, proseguendo quindi con una parte di cuore di riccia, il peperone e l’insalata riccia rimasta; cospargere con metà delle scaglie di mandorle, i cipollotti e il basilico spezzettato, finite con l’anguria, condire il tutto con la salsa e trasferite il recipiente in frigorifero dove riposa per mezz’ora. Servire l’insalata fredda guarnendone la superficie con il cipollotto, le scaglie di mandorle restanti e le foglioline intere di basilico.