|⇨ Indivia belga al forno con sottilette

Proseguiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta della nostra Indivia belga al forno con sottilette.


Indivia belga al forno con sottilette è il nome di un prelibato secondo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo secondo piatto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la deliziosa Indivia belga al forno con sottilette.

Ingredienti per 4 persone:

– Indivia belga: 8 cespi
– Sottilette: 8
– Cipolla: 1 media
– Burro: 30 gr.
– Panna liquida: qualche cucchiaio
– Grana grattugiato: q.b.
– Sale: q.b.

Procedimento:

Accendete il forno con il termostato posizionato a 200°C. Scaldate abbondante acqua in una casseruola, possibilmente ovale, e salatela al primo bollore. Togliete all’indivia le foglie appassite o rotte, poi, con uno scavino, asportate la parte del torsolo che è molto amara. Lavate i cespi e tuffateli nell’acqua bollente. Cuoceteli per 5 minuti circa a pentola scoperta, scolateli con cura, appoggiateli su un telo e premeteli leggermente per far uscire tutta l’acqua possibile; poi lasciateli intiepidire. Nel frattempo fate imbiondire la cipolla tritata in un tegamino con il burro, a fuoco basso, e versate metà di questo composto in una pirofila rettangolare che possa contenere l’indivia in un solo strato. Avvolgete la parte centrale di ogni cespo con una sottiletta e allineateli nella pirofila, distribuendo su ognuno la restante cipolla appassita nel burro. Versate qualche cucchiaio di panna liquida e cospargete il tutto con il grana grattugiato. Appoggiate sopra la pirofila un foglio di carta d’alluminio senza accartocciarlo intorno e infornate per una decina di minuti; poi toglietelo e, appena la superficie sarà leggermente dorata, stornate e servite.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.