|⇨ Gulasch di manzo alla birra scura, paprika e cumino con patate schiacciate all’olio d’oliva

Il Gulasch di manzo alla birra scura, paprika e cumino con patate schiacciate all’olio d’oliva è il tanto ricco quanto squisito secondo piatto che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Il Gulasch di manzo alla birra scura, paprika e cumino con patate schiacciate all’olio d’oliva è l’intrigante e squisito secondo piatto che oggi vi proponiamo in una accattivante variante appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione il nostro Gulasch di manzo alla birra scura, paprika e cumino con patate schiacciate all’olio d’oliva.

Ingredienti per 4 persone:

– 600 g di reale di vitellone;
– 600 g di cipolla dorata;
– 100 ml di birra doppio malto;
– 10 g di cumino;
– 1 cucchiaino abbondante di paprika piccante*;
– 20 g di conserva di pomodoro;
– 1 l di brodo vegetale;
– 4 patate a pasta gialla (medie);
– 40 g di olio extravergine d’oliva;
– 1 spicchio d’aglio in camicia;
– 1 foglia d’alloro;
– sale e pepe.

Procedimento:

Lavate le patate e mettetele a bollire, con la buccia, in acqua leggermente salata nella ciotola in acciaio inox a 98° per circa 30’. Conservatele a parte, a caldo. Tagliate in grossi cubettoni regolari la carne con lato di circa 3 cm e pelate le cipolle. Sminuzzate grossolanamente le cipolle nel Food processor . Montate la ciotola inox e la Frusta gommata e versate la cipolla, l’aglio in camicia, il cumino, l’alloro ed un filo di olio extravergine d’oliva. Lasciate soffriggere dolcemente a 120° per 2’ a velocità di mescolamento in cottura 3. Sostituite la Frusta gommata con il Gancio con spatola a spirale. Aggiungete la carne e spolverate con abbondante paprika piccante. Regolate di sale. Lasciate soffriggere per altri 3’ a 140°, velocità di mescolamento 3. Aggiungete la conserva di pomodoro e bagnate con la birra; lasciate evaporare, aggiungete il brodo e inserite il Paraschizzi. Lasciate cuocere per circa 45’ a 98°, velocità di mescolamento 3. A cottura ultimata regolate di sale. Per rendere più coreografico il vostro piatto, inserite il Tritacarne, pelate le patate cotte e passatele al Tritacarne col disco medio. Man mano che gli “spaghetti” di patate scendono, disponeteli subito nei singoli piatti e conditeli con sale, pepe e olio extravergine d’oliva. Disponete il gulasch con la sua salsa sopra le patate e servite decorando con un rametto di rosmarino e una foglia di alloro.