Gratin di Porri

Gratin di PorriIl porro è un ortaggio. La parte edule è rappresentata dalla parte terminale delle foglie (la parte bianca), mentre viene comunemente scartata la parte verde delle stesse foglie. La varietà Allium ampeloprasum var. kurrat chiamato comunemente kurrat è coltivata in Egitto e Medio Oriente. Viene largamente utilizzato nella cucina araba e maghrebina principalmente per le foglie. Nella medicina tradizionale cinese e in macrobiotica il porro è considerato un alimento riscaldante.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1500 g di porri,
  • 200 g di salsa di pomodoro,
  • 33 cl di panna liquida,
  • 1 scalogno,
  • poco olio d’oliva extra-vergine,
  • sale,
  • 1 pizzico di peperoncino rosso in polvere.

Procedimento:

Pulite con cura i porri, scartando la parte verde pi¨ coriacea, che potrete impiegare nella preparazione di una minestra. Poi lavateli e sbollentateli per 5 minuti, fateli sgocciolare e asciugateli con un canovaccio pulito prima di tagliarli a rondelle lunghe 4-5 cm. Tritate quindi lo scalogno, ponetelo in una teglia da forno con poco olio e lasciatelo su un fuoco moderato sino a quando diventa trasparente. A quel punto togliete la teglia dal fuoco e copritene il fondo con la salsa di pomodoro, disponetevi sopra i porri. Mettete poi la panna in un tegame a parte e portatela a ebollizione, riducetela a fuoco moderato in modo che si addensi, quindi salate i porri, insaporiteli con un pizzico di peperoncino e nappate con la panna, lasciando infine in forno preriscaldato per un quarto d’ora e servendo ben caldo.