Gnocchi bianchi delicati

Questa settimana, per la nostra consueta rubrica dedicata al Kenwood Chef, uno dei più conosciuti, diffusi ed apprezzati robot da cucina, vedremo come realizzare da zero e senza nessuna difficolta dei delicatissimi gnocchi e, successivamente, come cucinarli esaltandone al massimo le peculiarità.

Ingredienti:

– 1 kg di patate bollite con la buccia e poi sbucciate
– 300 g di farina
– 1 uovo
– sale q.b.
– 30 g di burro fuso (per guarnire)
– 25-30g di parmigiano grattugiato (per guarnire)

Procedimento:

Monta la Frusta K. Versa tutti gli ingredienti nel recipiente. Impasta il composto su un piano di lavoro infarinato e forma un cordone dello spessore di circa 3 cm. Taglia a cilindretti di 3 cm e lascia riposare. Cuoci pochi gnocchi alla volta, in acqua bollente salata. Gli gnocchi sono pronti quando riemergono in superficie. Toglili dalla pentola aiutandoti con un mestolo forato e adagiali su un canovaccio ad asciugare. Disponi gli gnocchi in una pirofila e condiscili con burro fuso e parmigiano. Gnocchi di patate o di semola serviti con sugo di pomodoro Disponi gli gnocchi su un piatto da portata e condiscili con il sugo di pomodoro. Infine, guarnisci con basilico tritato. Gnocchi di ricotta e spinaci con sugo di funghi Sostituisci le patate con 700 g di spinaci fatti rosolare e tritati. Aggiungi altri 2 tuorli e 250 g di ricotta. Servi accompagnando con la salsa all’aglio, olive e funghi. Gnocchi al basilico con sugo alla sorrentina Prepara gli gnocchi di patate. Servi con sugo di pomodoro (salsa alla napoletana) a cui avrai aggiunto 1 mazzetto di basilico. Disponili su una pirofila da forno. Cospargili ancora con un paio di cucchiai di pomodoro, i cubetti di mozzarella e una abbondante spolverata di parmigiano e mettili sotto il grill del forno per qualche minuto.