|⇨ Gnocchetti sardi con zucchine

Gnocchetti sardi con zucchine

I deliziosi Gnocchetti sardi con zucchine sono un ghiottissimo e squisito primo piatto che abbiamo selezionato per voi per aprire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico primo piatto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. Gli intriganti Gnocchetti sardi con zucchine, risulteranno estremamente facili da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, le si potrà realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare gli squisiti Gnocchetti sardi con zucchine.

Ingredienti per 3 persone:

– 3 zucchine genovesi
– 1 cipolla bianca
– 300 grammi gnocchetti sardi, (pasta secca)
– 30 grammi olio evo
– 10 grammi margarina
– 1 cucchiaino raso dado Bimby, (o mezzo dado vegetale)
– Sale qb
– peperoncino tritato qb
– 300 grammi acqua bollente
– mezzo bicchiere vino bianco secco
– 3 cucchiai parmigiano grattugiato.

Procedimento:

Lavare bene le zucchine, recidere le due estremità e tagliarle in due o tre pezzi, quindi inserirle nel Boccale insieme alla cipolla sbucciata e tagliata in quattro parti. Tritare grossolanamente, 10 secondi vel. 4. Riunire sul fondo del Boccale con la spatola e aggiungere olio e margarina, quindi fare appassire 5 minuti a 100° con movimento antiorario e velocità soft. Sfumare con il vino bianco e lasciare sobollire per altri 7 minuti a 100°, con movimento antiorario e velocità soft e sempre senza misurino. Intanto, a parte, portiamo a bollore dell’acqua. Versiamo gli gnocchetti sardi nel Boccale, amalgamiamo con la spatola, aggiungiamo il dado e l’acqua calda, quindi facciamo cuocere a 100°, con movimento antiorario e velocità soft senza misurino per circa 14 minuti.  Una volta terminata la cottura della pasta che dovrà risultare abbastanza densa, aggiungere il parmigiano grattugiato e mantecare con l’aiuto della spatola, quindi versare su un piatto da portata e servire con una spolverata di peperoncino macinato.