Fricassea di pollo alla romana con peperoni e acciughe

La Fricassea di pollo alla romana con peperoni e acciughe è l’intrigante secondo piatto che abbiamo scelto per chiudere il nostro consueto appuntamento settimanale con le ricette per il Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia. La Fricassea di pollo alla romana con peperoni e acciughe, oltre che buona, è anche un secondo originale ed alternativo che può aiutare a variare il proprio menù. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poterlo realizzare al meglio.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 pollo pulito e pronto per la cottura
– 2 peperoni gialli
– 2 peperoni rossi
– un grappolo di pomodori di Pachino
– 1 cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– 1 foglia d’alloro
– un ciuffetto di prezzemolo
– 100 gr. di farina
– 100 ml di vino bianco secco
– 3 filetti di acciuga
– un mestolo di brodo di carne
– olio evo q.b.
– sale e pepe

Procedimento:

Tagliare il pollo in pezzi regolari lungo le giunture delle articolazioni e assicurarsi che non ci siano residui del piumaggio. Rimuovere il coperchio superiore e montare il food processor con la sua lama; aggiungervi lo spicchio di aglio, il prezzemolo e i filetti di acciuga. Tritare tutto finemente e tenere da parte. Rimuovere la lama a coltello e inserire il disco per affettare fino, ed affettare la cipolla. Riposizionare il coperchio superiore e montare il gancio con la spatola a spirale. Nella ciotola inox versare 4 cucchiai di olio evo e impostare la temperatura a 120° con fase di mescolamento 1; a temperatura aggiungere il trito di prezzemolo, aglio e acciuga e la cipolla. Far soffriggere per 1 minuto e aggiungere i pezzi di pollo. Lasciar rosolare controllando la colorazione a vista; quando sarà colorito uniformemente sfumare con il vino bianco, salare a piacere e insaporire con la foglia di alloro. Nel frattempo tagliare i pomodori in pezzi regolari; nettare le falde di peperoni e tagliarle in losanghe. Quando il vino sarà sfumato aggiungere al pollo i pomodori e i peperoni; impostare la temperatura su 140°C, fase di mescolamento 3 e selezionare il timer con il conto alla rovescia su 15 minuti. Se durante la cottura fosse necessario bagnare con un mestolo di brodo. Procedere con la cottura inserendo il coperchio paraspruzzi. A cottura ultimata lasciar riposare 5 minuti e servire caldo.